Come To Sulcis

Nella parte Sud Ovest dell’isola di Sant’Antioco, poco distante dal Sito archeologico di Grutt’e Acquaproseguendo lungo la scogliera a picco sul mare, caratterizzata da forme rocciose tipiche del vulcanismosi giunge alle Tombe dei Giganti di Su niu ‘e su crobu

Tombe Giganti Sant'Antioco

Le Tombe dei Giganti, così chiamate dalla fantasia popolare, sono un monumento funerario con funzione di sepoltura plurima e luogo di culto. Nell’età del bronzo medio-recente infatti, in questa area si svolgevano le cerimonie funerarie ed i riti terapeutico-sacrali dell’incubazione.

Costruita con grossi massi squadrati, il corpo tombale presenta una larghezza di oltre 4 metri sull’asse traverso della camera, all’incrocio con le ali dell’esedra. 

Da questo sito si può ammirare un panorama mozzafiato e nelle notti intorno al solstizio d’estate una luna speciale che si tinge d’oro. L’intero sito si trova immerso in una rigogliosa vegetazione formata dalla macchia mediterranea costituita in prevalenza  da lentisco, olivastro, palma nana e leccio.  Lungo la scogliera invece sono presenti piante in grado di resistere ai forti venti di maestrale, come la ginestra e l’elicriso, che emanano un intenso profumo.